Fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata

Chirurgia robotica in Italia: un'eccellenza da 10mila operazioni gli antibiotici più efficaci per la prostatite

Miti sul massaggio prostatico

I costi della prostata laser ecografia della prostata in Balashikha, come massaggiare la prostata Apparecchi per il trattamento di adenoma prostatico. Recensioni di trattamento laser di prostatite bioregolatori per la prostata, trattamento di prostatite sambuco come fare anale della prostata massaggio.

Tutti i contenuti fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Dalla salute sessuale di un uomo dipende non solo la sua funzione riproduttiva, ma anche la qualità della vita, l'autostima, le condizioni psico-emotive e fisiche. Alcuni problemi sessuali possono verificarsi in uomini di qualsiasi età, ma ce ne sono alcuni che sono molto comuni tra gli uomini dai 40 anni in su. Stiamo parlando del famigerato prostatite e adenoma prostatico, che non riguardano solo negativamente sulla funzione fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata degli uomini, ma costituiscono anche un ostacolo al normale flusso di urina dal corpo.

Dal momento che questa condizione crea notevoli disagi per il sesso forte e provoca anche pericoloso per la salute, la necessità di un trattamento delle patologie di cui sopra evidenti, e la resezione della prostata è uno dei metodi più efficaci, se la terapia farmacologica non dà i risultati sperati. La prostata è uno dei pochi organi interni che un uomo ha, ma manca a una donna. Il ferro si riferisce al sistema riproduttivo ed è responsabile della produzione di fluido, che è il mezzo nutritivo per gli spermatozoi - seme maschile.

Il segreto della prostata è mescolato con lo sperma e garantisce la vitalità dei piccoli "girini", grazie ai quali è possibile la nascita di una nuova vita. La prostata e questo è un altro nome per la ghiandola prostatica aiuta un uomo a diventare padre e non causa nessun sintomo spiacevole fino a quando non inizia ad aumentare di dimensioni.

Molti uomini non hanno fretta con il loro problema con il medico, il che porta alla transizione della malattia in una forma cronica.

Un'infiammazione a flusso lungo in assenza di un trattamento efficace porta alla crescita dei tessuti dell'organo interessato iperplasia prostatica o adenoma prostatico. La prostatite e l'adenoma prostatico non sono le uniche patologie in cui vi è un aumento delle dimensioni degli organi. In questo caso stiamo parlando di oncologia, ad es. Tumore maligno. Ma comunque, sia la prostatite che l'adenoma o il carcinoma della prostata causano un aumento delle dimensioni del corpo.

E la posizione della ghiandola prostatica è tale da circondare l'uretra, attraverso la quale l'urina e il liquido seminale escono dall'organismo maschile un segreto della prostata mescolato con spermatozoi. È chiaro che un aumento della dimensione della prostata porta ad una contrazione del canale uretrale. Quindi il problema non è solo con l'erezione, ma con la minzione.

Qual è la minaccia di questa situazione fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata quali sintomi possono indicare un aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica? Molto spesso, gli uomini lamentano difficoltà all'inizio dell'atto di minzionead es. C'è una sensazione di pienezza della vescica, c'è un desiderio di urinare, ma non c'è urina o è doloroso. Inoltre, il desiderio di visitare il bagno per una piccola necessità si presenta abbastanza spesso, ma la quantità di urina escreta è molto inferiore al previsto.

Ancora peggio è che di notte fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata la voglia di urinare, mentre aumenta anche la probabilità di falsi stimoli. Fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata il passare del tempo, è possibile osservare episodi più e più lunghi di ematuriaquando il sangue si trova nelle urine. Ritenzione urinaria nel corpo, come una forma di realizzazione di stagnazione potrebbe provocare irritazione dei processi della parete della vescica e infettive infiammatorie in esso, la formazione di calcoli urinari calcoli renaliinfiammazione del rene e lo sviluppo di malattie renali, che eventualmente coinvolgere insufficienza renale insufficienza renale.

Come potete vedere, le conseguenze della crescita della prostata sono abbastanza deplorevoli per gli uomini, quindi, prima che emergano pericolose complicazioni, tutto deve essere fatto per evitare di schiacciare l'uretra.

Per il sollievo di infiammazione, che provoca un aumento delle dimensioni della prostata, farmaco usato, ma fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata non aiuta, è necessario ricorrere a rimuovere una parte della prostata, che provoca la compressione del dell'uretrao addirittura l'intero corpo.

Questa operazione è chiamata resezione della prostata. Se si tratta di rimozione completa della ghiandola prostatica, viene prescritta una resezione radicale o una prostatectomia. Dal momento che la rimozione della prostata, e tanto meno tutti i suoi tessuti, è un'operazione seria e responsabile, che in futuro potrebbe influenzare la funzione riproduttiva degli uomini, la chirurgia è prescritto solo nei casi più gravi in cui il farmaco non ha effetto, e le condizioni del paziente provoca preoccupazione a causa per complicazioni possibili o già in via di sviluppo.

L'operazione di TUR è prescritta per coloro che in precedenza avevano operazioni a tempo indeterminato, pazienti con malattie in cui le operazioni cavitarie sono controindicate, per i giovani uomini, per i quali la conservazione delle funzioni sessuali è importante.

Quali sono i sintomi, oltre alla formazione delle pietre, dovrebbero essere presenti nel paziente, in modo che possa essere nominato un tale metodo cardinale di trattamento delle patologie sopra descritte:. Dovrebbe essere capito che la resezione della prostata non è un metodo a pieno titolo per il trattamento delle malattie sopra descritte. Permette solo di rimuovere i pericolosi sintomi di ritenzione urinaria e di prevenire le complicazioni associate. E quando l'iperplasia del tessuto prostatico aiuta anche a prevenire la transizione del processo in una forma maligna.

Nel cancro alla prostata, la rimozione della prostata aiuta a evitare la metastasi ad altri organi se eseguita in fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata stadio precoce della malattia. Le operazioni per rimuovere una parte del corpo o tutti i suoi tessuti vengono raramente eseguite senza una precedente preparazione e la resezione della prostata non fa eccezione.

La parte principale del processo di preparazione è un esame completo del paziente da parte di un terapeuta, urologo, andrologo, compresi i necessari studi di laboratorio e strumentali. Oltre ai test, il terapeuta prescrive l' ecografia degli organi pelvici vescicaprostatala fluorografia o la radiografia del polmonel' elettrocardiografia.

Le consultazioni obbligatorie sono con l' urologo e l' anestesista. Se l'infiammazione della prostata è causata da una microflora batterica, viene eseguito preliminarmente un ciclo efficace di terapia antibioticache impedirà la diffusione dell'infezione durante l'operazione e la generalizzazione del processo infiammatorio.

Necessari per ridurre l'afflusso di sangue ai vasi prostata. Questo dovrebbe ridurre la probabilità di complicanze come il sanguinamento durante l'intervento chirurgico. Dalla sera prima dell'operazione è necessario condurre procedure igieniche, fare un clistere di pulizia e preparare radere la zona pubica.

La cena alla vigilia dell'operazione dovrebbe essere presto e libera. Dopo le 12 del mattino, fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata di cibo e bevande dovrà essere limitato, il che è dovuto al bisogno di anestesia. Prima dell'introduzione di tecniche invasive, il decorso della terapia antibiotica è prescritto a tutti come prevenzione dell'infezione infettiva.

Immediatamente prima dell'operazione, la premeditazione viene eseguita, ad es. L'introduzione di sedativi per prevenire reazioni somatovegetative. Poiché la prostata è l'organo sessuale interno di un uomo e l'accesso ad esso è limitato, il paziente e il medico affrontano la questione della scelta del metodo chirurgico.

In precedenza, tutte le operazioni venivano eseguite con il metodo sovrapubico adenomectomia transvesicache veniva eseguito quasi al tatto. Resezione funzionamento della prostata piuttosto richiesto un metodo per risolvere il problema della prostata, e chirurghi al momento di praticare per rimuovere il corpo o parti di esso attraverso un'incisione nella parete addominale in anestesia generale, e quindi la ferita viene suturata senza coagulazione dei vasi sanguigni.

È chiaro che un tale intervento chirurgico ha significato un lungo periodo di riabilitazione e ha influito negativamente sulle funzioni sessuali degli uomini. Inoltre, c'era sempre il rischio di sanguinamento postoperatorio. Gradualmente, con lo sviluppo della medicina, è stata data preferenza alla resezione transuretrale della prostata TURP e al metodo laparoscopico, che sono classificati come minimamente invasivi e hanno meno effetti collaterali rispetto alla prostatectomia chirurgica.

Il metodo laparoscopico è fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata come innovativo. Per la prima volta hanno iniziato a parlare fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata lui nel In teoria, questa è la stessa operazione chirurgica, ma viene eseguita senza grandi incisioni sul corpo.

Sulla parete addominale vengono praticate 3 o 4 forature non più di 10 mm dalla parte anteriore, attraverso le quali gli strumenti chirurgici fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata inseriti attraverso i trocar, una videocamera che invia immagini al monitor del computer, illuminazione, aria per migliorare la visibilità. Il chirurgo controlla a distanza gli strumenti, monitorando l'avanzamento dell'operazione sul monitor.

Le parti tagliuzzate della prostata vengono rimosse per mezzo di un tubo di drenaggio inserito in una delle forature. La durata dell'operazione è di circa due ore e mezza. La resezione transuretrale non appartiene alla categoria delle nuove tecniche. Ha una storia piuttosto lunga. Stiamo parlando del cistoscopio di Max Nitz, con l'aiuto di quale diagnosi di malattie urologiche e cauterizzazione dei tessuti, impedendo il normale deflusso di urina. Il primo resettoscopio è stato rilasciato grazie a Max Stern nel Il suo punto forte è stato il circuito elettrico, che è stato successivamente migliorato molte volte sotto la corrente ad alta frequenza, consentendo non solo di rimuovere i tessuti, ma anche di coagulare sigillare i vasi sanguigni, che hanno iniziato a sanguinare pesantemente.

Questo ha ridotto notevolmente il rischio di complicazioni pericolose. La resezione transuterale della prostata è un tipo speciale di operazione che non lascia tracce sul corpo del paziente, perché per eseguire la procedura di inserimento del resettoscopio all'interno, non è necessario praticare incisioni o forature di tessuti sulla superficie del corpo. Il fatto è che l'accesso alla prostata avviene attraverso il canale uretrale. Resettoscopio è un tubo Come nel caso della laparoscopia, il medico è in grado di visualizzare le sue azioni e non di tagliare il tocco.

Prima resettoscopio attraverso l'uretra viene fatto avanzare nel lume della vescica, esaminare dell'organo stesso, ed una zona tra la vescica e l'uretra, dove direttamente ed è prostata.

Inoltre, v'è una rimozione della prostata o direttamente adenoma all'interno ciclo elettrico o un coltello, il cui funzionamento è del tipo escavatorecioè, rimuovere l'organo da parti.

Le piccole parti della prostata entrano nella vescica, dove vengono lavate con uno strumento speciale. Alla fine dell'intervento, il medico esamina la vescica e la prostata. Se ci sono vasi sanguinanti, sono sigillati con un coagulatore. Quando il medico è soddisfatto che non vi è rischio di sanguinamento e tutto il tessuto prostatico viene rimosso dalla vescica, il resettoscopio viene rimosso e una provetta con un palloncino all'estremità chiamata catetere di Foley viene inserita nell'uretra.

Il catetere fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata Foley non ha una, ma tre prese, due delle quali forniscono un lavaggio ininterrotto dei tessuti interni della vescica, e la terza è progettata per riempire-svuotando il palloncino alla fine del catetere. La durata del lavaggio dell'urea dipende dalla presenza di sangue nel liquido prelevato. Nel nostro paese, le operazioni sulla tecnologia TUR sono state condotte attivamente dagli anni settanta del secolo scorso.

Innanzitutto, si trattava di una resezione transuretrale monopolare. Gli elettrodi erano situati alle due estremità del ciclo di resezione. La tensione applicata a loro ha riscaldato il coltello a gradi, il che ha permesso di asportare contemporaneamente i tessuti e coagulare i vasi.

Lo svantaggio principale di questo metodo era considerato il pericolo di passare corrente durante l'operazione attraverso l'intero corpo del paziente. È chiaro che una tale operazione aveva molte controindicazioni e in primo luogo era vietata nelle patologie cardiovascolari. Successivamente, la tecnologia è stata rivista a favore di una nuova tecnica: la resezione transuretrale bipolare della prostata.

E 'caratterizzata da determinazione e un catodo e un anodo su una fine del ciclo, il che significa che i flussi di corrente fortemente tra di loro, riducendo il rischio di ustioni al tessuto sano e di altre complicazioni, e che permette agli uomini con malattie cardiache sbarazzarsi del disagio connesso con ingrossamento della prostata, il più popolare e metodo efficace non invasivo.

Ancora più efficace e sicuro metodo moderno per trattare i problemi maschili è la resezione laser della prostata, che viene eseguita per analogia con l'operazione TUR. Viene utilizzata la stessa attrezzatura endoscopica, ma al posto del circuito elettrico tutte le manipolazioni sono eseguite da un fascio di luce focalizzato laser. Lo svantaggio del metodo è considerato solo costo elevato, una procedura lunga circa 2 ore e la mancanza di attrezzature necessarie negli ospedali pubblici.

Anche questo non è un metodo di trattamento economico. La scelta di un medico per quanto riguarda il modo di condurre un'operazione è influenzata non tanto dal desiderio del paziente quanto dalla dimensione della prostata. Quindi l'operazione addominale viene eseguita alla dimensione dell'organo più di 85 cm 3. La laparoscopia è anche possibile con una prostata eccessivamente allargata più di cm 3. E con l'aiuto dell'enucleazione laser, è possibile rimuovere la prostata, che è cresciuta fino a cm 3.

Si esegue con diverse tecniche:. Dopo la prostatectomia radicale sarete sottoposti ad infusioni endovenose di liquidi e antibiotici. È probabile che sia applicato anche un drenaggio addominale. Se il catetere o il drenaggio sono ancora in sede vi saranno impartite le istruzioni per la manutenzione e le medicazioni da effettuare a casa.

Prima di fare ritorno fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata casa vi saranno forniti i contatti del personale medico e paramedico cui rivolgervi in caso di bisogno e vi sarà fissato un appuntamento per la visita di controllo.

Alcuni centri offrono un servizio di supporto psicologico individuale e familiare per i malati di cancro. Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Tutti i diritti sono riservati.

La riproduzione e la trasmissione in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, comprese fotocopie, registrazioni o altro tipo di sistema di memorizzazione o consultazione dei dati sono assolutamente vietate senza previo consenso scritto di AIMaC. Filosl'assistente virtuale è qui per te! Apri la chat! La sua lettura Ti è risultata utile? Con una piccola donazione Aimac potrà continuare ad assicurare ascolto, informazione e sostegno psicologico ai malati e ai loro familiari nel faticoso percorso di cura.

Dona ora! Chemioterapia Radioterapia Farmaci biologici e biosimilari Trattamenti non convenzionali Schede sui farmaci antitumorali. Chirurgia Adroterapia Immuno-oncologia Terapia del dolore Studi clinici e sperimentazioni. Strutture di cura Centri di radioterapia Supporto psicologico Hospice Crioconservazione del seme Centri per la preservazione della fertilità femminile Link utili.

I diritti del malato in sintesi I diritti del caregiver Domande frequenti Accertamento dell'invalidità civile Indennità di accompagnamento Permessi e congedi lavorativi Indennità fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata malattia Sentenze e circolari I nostri risultati.

Libretto sui diritti del malato Filos, l'assistente virtuale sui diritti Quando un figlio è malato Pensione di inabilità e assegno di invalidità civile Indennità di frequenza Esenzione dal ticket Consigli al datore di lavoro Parrucche per pazienti oncologici.

Punti informativi Donne straniere e tumori. Come aiutarci Dona il 5x Per le aziende Servizio civile. Attività nel sociale Progetti Convegni Contattaci Questionari. La chirurgia per il cancro della prostata. È praticata solo in alcuni centri. Dopo l'intervento Dopo la prostatectomia radicale sarete sottoposti ad infusioni endovenose di liquidi e antibiotici.

Assistenza a casa dopo il trattamento chirurgico Prima di fare ritorno a casa vi saranno forniti i contatti del personale medico e paramedico cui rivolgervi in caso di bisogno e vi sarà fissato un appuntamento per la visita di controllo. Informazioni aggiuntive Scarica il libretto in pdf:.

Articoli correlati La chirurgia per il cancro del testicolo La chirurgia per il cancro dello stomaco Fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata chirurgia per il cancro del fegato La chirurgia per il cancro della tiroide La chirurgia per il cancro dell'ovaio. Torna in alto. Diagnosi Schede sui tumori Libretti informativi Esami diagnostici Indirizzi utili.

Vivere con il tumore Diritti del malato Nutrizione Sessualità Come parlarne. Dopo il cancro Follow-up Cancro avanzato Linfedema.

La rimozione chirurgica della prostata, come tutti gli interventi chirurgici, ha attraversato diverse fasi evolutive. La variante di prostatectomia più avanzata è quella robotica, ma il primo metodo chirurgico per intrervenire fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata tumore alla prostata è stato a cielo aperto o con chirurgia tradizionale, che ha in seguito portato allo sviluppo di tecniche laparoscopiche e, infine, alla chirurgia robotica.

Il volume di procedure robotiche è aumentato drammaticamente dalquando gli interventi di chirurgia laparoscopica erano superiori a quelli robotici. Il salto evolutivo offerto dalla tecnologia robotica consiste essenzialmente nella visibilità. Il sangue si accumula sul sito operatorio, il che rende difficile vedere il tessuto, in modo tale che un chirurgo a cielo aperto si basa fortemente sul tatto.

Una videocamera sofisticata è uno degli strumenti, che dà ai chirurghi un campo visivo tridimensionale e ingrandito 10 volte. La perdita di controllo fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata vescica o incontinenza urinaria è un potenziale effetto collaterale delle prostatectomie radicali asportazione completa della ghiandola prostatica. La definizione più alta a disposizione grazie alla telecamera robotizzata rispetto alla via laparoscopica, si traduce in un corrispondente aumento delle probabilità di un tratto urinario illeso, e di ridotte o nulle probabilità di incontinenza come conseguenza di una prostatectomia radicale robotica dopo diverse settimane di convalescenza.

Uno dei grandi progressi resi possibili dalla prostatectomia robotico è la preservazione delle fibre nervose. La preservazione delle fibre nervose è fondamentale per il mantenimento della funzione sessuale dal momento che la recisione o danneggiamento dei nervi cavernosi causa disfunzione erettile.

Tali nervi corrono lateralmente lungo la prostata e il retto e permettono connessioni nervose dal pene vicino fino alla profondità nel bacino. Se sono danneggiati, lo è anche la funzione erettile. In parole povere, conservando i nervi cavernosi si conserva la potenza sessuale.

Esistono sono trattamenti per la disfunzione erettile derivante da prostatectomie radicali, ma tutti i pazienti, naturalmente, vogliono mantenere la loro naturale funzione sessuale. Spesso, ma non sempre, la tecnica di chirurgia a cielo aperto inavvertitamente provoca un danno ad uno o entrambi i nervi cavernosi.

Il tempo di recupero è sostanzialmente migliorato nella prostatectomia robotica in confronto a quello di intervento chirurgico alla prostata a cielo aperto. Eradicare il cancro alla prostata è la vera misura di successo di un intervento chirurgico, sia esso in modalità a cielo aperto, laparoscopica o robotica. In nessun caso la progressione evolutiva è più pronunciata che considerando questo indicatore.

Il margine positivo chirurgico è la misura utilizzata per determinare se rimangono tracce di tumore o il rischio di recidiva.

Un medico cerca sempre un margine positivo basso. Questo era impensabile fino a non molto tempo fa. Scopri di più. Chiedi un Appuntamento. Prostatectomia — Incontinenza La perdita di controllo della vescica o incontinenza urinaria è un potenziale effetto collaterale delle prostatectomie radicali asportazione completa della ghiandola prostatica.

Prostatectomia — Impotenza Uno dei grandi progressi resi possibili dalla prostatectomia robotico è la preservazione delle fibre nervose. Prostatectomia — Recupero Il tempo di recupero fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata sostanzialmente migliorato nella prostatectomia robotica in confronto a quello di intervento chirurgico alla prostata a cielo aperto.

Share on:. Prenotare un appuntamento con Dr. David Samadi:.

Cambiando il proprio stile di vita e seguendo una terapia farmacologica, quasi tutti gli uomini possono ridurre i propri problemi di urinazione. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Janice Litza, MD.

Categorie: Salute. Ci sono 20 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina. Assumi meno caffeina, bibite gassate e alcolici. Riduci il numero di bevande di quel tipo che prendi ogni settimana. L'anidride carbonica e la caffeina possono irritare la vescica, facendo peggiorare i sintomi del tratto urinario.

Si tratta di circa la metà della dose massima per un adulto in salute. Meglio ridurre il consumo di alcol il più possibile. Bevi meno nelle due ore prima di andare a dormire.

Evita di farlo di sera prima di prendere sonno. Gli uomini dovrebbero cercare di bere 3,7 litri di fluidi al giorno. Segui una dieta ricca di fibre per incoraggiare la regolare digestione. Mangia più alimenti ricchi di fibre, come frutta con la buccia, verdura, lenticchie, frutta secca e fagioli, in modo da evitare la costipazione. Gli integratori non sono pericolosi, ma possono provocare costipazione.

Cerca di assumere le fibre dalla dieta piuttosto che dagli integratori se ne hai la possibilità. Prova la tecnica della doppia evacuazione per svuotare del tutto la vescica. Attendi trenta secondi dopo aver finito di urinare prima di provare a farlo di nuovo. Non sforzarti e non spingere.

Consulta il medico in merito agli effetti collaterali dei farmaci che stai assumendo. Parlagli se noti dei problemi al tratto urinario dopo aver iniziato a seguire una terapia farmacologica per un disturbo non correlato. Fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata decongestionanti e antidepressivi possono aggravare i sintomi del tratto urinario o provocare l'ipertrofia della prostata.

Non smettere di seguire la prescrizione del tuo medico senza prima averlo consultato. Riconosci i sintomi dell'ipertrofia prostatica. Nota se il flusso dell'urina è debole, se al termine dell'urinazione noti uno sgocciolamento o se devi andare in bagno più spesso di notte. Potresti anche avere difficoltà a iniziare a urinare o doverti sforzare per svuotare la vescica. Se noti questi sintomi, fissa una visita dal medico per una diagnosi ufficiale.

Prova gli alfa bloccanti se hai problemi a urinare. Chiedi informazioni al tuo medico in merito a questi farmaci, che sono in grado di rilassare i muscoli nella zona della vescica e della prostata. Queste medicine aiutano ad aumentare il flusso dell'urina quando vai in bagno, quindi avrai bisogno di urinare con minore frequenza. La buona notizia è che di solito agiscono in poche settimane. Prendi gli alfa bloccanti, come la tamsulosina, come indicato dal tuo medico.

Quasi tutti gli alfa bloccanti non hanno interazioni pericolose con gli altri farmaci. Chiedi al farmacista se corri dei rischi considerando la tua attuale terapia farmacologica. Prova gli inibitori degli enzimi se hai la prostata molto grande. Chiedi al tuo medico fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata queste medicine, come il finasteride e il dutasteride, sono adatti ai tuoi sintomi. Questi farmaci riducono le dimensioni dei tessuti della prostata, in modo da alleviare i problemi di urinazione e sono spesso le soluzioni più efficaci per le ipertrofie molto gravi.

Come gli alfa bloccanti, le vertigini sono l'effetto collaterale più comune. Parla con il tuo farmacista per assicurarti che gli inibitori degli enzimi non interagiscano negativamente con la tua attuale terapia farmacologica.

Prova il tadalafil se hai una disfunzione erettile. Chiedi informazioni al tuo medico su questo farmaco, che si è dimostrato efficace nell'alleviare i sintomi urinari dovuti all'ipertrofia prostatica. Non è necessario soffrire di disfunzione erettile per provare il tadalafil, ma si tratta di una patologia comune negli uomini in età avanzata, che spesso accompagna l'ipertrofia prostatica.

Se soffri di entrambi i problemi, questa medicina potrebbe essere il trattamento migliore per numerosi fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata. I più comuni sono dolori alla schiena e mal di testa. Parla con il tuo medico per capire che cosa aspettarti dalla terapia. Il tadalafil non è consigliato in fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata con altri farmaci, inclusa la nitroglicerina. Chiedi al tuo farmacista se possono presentarsi interazioni pericolose con le medicine che assumi.

Considera la terapia a microonde transuretrale TUMT se hai problemi con la frequenza e fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata dell'urinazione. Chiedi informazioni al tuo medico su questo trattamento se devi sforzarti per urinare, se fare a meno di un intervento chirurgico per la prostata riesci a trattenerti o se il flusso d'urina è intermittente. Questa procedura ambulatoriale utilizza le microonde per distruggere sezioni specifiche del tessuto prostatico che provocano ostruzioni al flusso d'urina.

Chiedi informazioni sull'ablazione transuretrale con ago TUNA. Parla con il tuo medico di questa terapia, che distrugge i tessuti che creano problemi con onde radio ad alta frequenza, in modo da garantire un flusso migliore dell'urina.

Per svolgerla è necessario inserire degli aghi direttamente nella prostata in modo da prendere di mira i tessuti che comprimono l'uretra. Viene somministrata l'anestesia locale per gestire il dolore. È possibile che si verifichino alcuni effetti collaterali dopo la procedura, inclusi dolori durante l'urinazione per alcune settimane. Chiedi uno stent prostatico se gli interventi chirurgici e i farmaci non fanno al caso tuoi.

Parla con il tuo medico di questa procedura, che prevede di inserire una piccola bobina all'interno dell'uretra per tenerla aperta. Quasi tutti i dottori non consigliano l'uso degli stent, ma se la tua ipertrofia è grave e non vuoi gestire i sintomi con farmaci o altri interventi, si tratta di un trattamento possibile.

Sono anche difficili da rimuovere in caso di problemi. Parla con il tuo medico di interventi chirurgici più invasivi, se necessario. Chiedi informazioni sulle possibili operazioni se i tuoi sintomi non rispondono bene alle terapie farmacologiche o alle procedure non invasive. Gli interventi chirurgici più comuni includono prostatectomia, chirurgia laser e incisione transuretrale o resezione della prostata. Consigli Fai attenzione ai trattamenti erboristici. Alcune erbe, come il saw palmetto e il pygeum, sono considerate utili nel trattamento dell'ipertrofia prostatica.

Discuti le terapie alternative con il tuo medico. Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie. Pagina Random Scrivi un articolo.

Articoli Correlati.